Master Giurisprudenza

Anno Accademico 2018-2019

2018-2019 (Giurisprudenza )

Master II Livello

Diritto e Management dei Servizi Sanitari e Sociosanitari, Ordinamento del Farmaco

Prof. Carlo Colapietro



Sede del Corso:
Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre, Via Ostiense, 163. Roma

Segreteria del corso:
Dipartimento di Giurisprudenza
Ufficio Master
Via Ostiense n. 159 – 00154 Roma
Tel. + 39 06/57332901; Fax + 39 06/57332150
e-mail: master.giurisprudenza@uniroma3.it

Segreteria didattico scientifica del Corso:

e-mail: mastersociosanitario@uniroma3.it
Sito internet del corso: www.mastersociosanitario.it



Presentazione 

Sempre più spesso l’offerta di servizi sanitari include prestazioni ricadenti nell’area del sociale, e, analogamente, le nuove prospettive nell’organizzazione dei servizi sociali fanno riferimento a servizi che si situano, border line, tra il sanitario ed il sociale; un contesto complesso, dinamico ed incerto che sta imponendo al sistema della sanità dei cambiamenti sempre più significativi. L’eterogeneità dell’intervento pubblico nelle diverse regioni italiane e la complessiva insufficienza dell’offerta di servizi per la cura della persona nel nostro Paese, costringono il sistema istituzionale ad individuare, velocemente, strategie innovative.
Si rende, quindi, necessaria la definizione di un nuovo approccio integrato alle politiche sanitarie, che coinvolga competenze e culture diverse, le diverse istituzioni pubbliche e i soggetti sociali, le diverse politiche (dell’immigrazione, dell’abitare, della mobilità, della formazione, oltre ovviamente a quelle sociali e sanitarie).
Risulta fondamentale un approccio aperto, che garantisca l’integrazione (mettendo in stretta relazione percorsi di cura e assistenza ospedalieri, sanitari e sociosanitari territoriali, socio assistenziali), l’apporto complessivo di tutti i soggetti (sia con ruoli istituzionali che familiari), l’approccio solidaristico e la valorizzazione delle comunità locali (mettendo a valore le risorse umane delle associazioni e delle reti informali).
Nell’ambito della sottoscrizione dello stesso Patto per la Salute 2014-2016, viene rilevata la necessità di potenziare l’intero sistema di governance della sanità, di rivisitare gli assetti organizzativi dei servizi sanitari regionali, ma, soprattutto, di rendere economicamente sostenibile la tutela della salute e del benessere di 60 milioni di cittadini.
In un siffatto contesto diviene indispensabile per gli operatori che già attivi nel settore (consulenti, professionisti, manager, funzionari pubblici, imprenditori) e per chi veda lo stesso come comparto di elezione, operare un percorso di approfondimento e/o di aggiornamento rispetto alle dinamiche giuridiche, economiche ed organizzative conseguenti la riorganizzazione, anche in termini di piena integrazione a livello europeo, del nostro sistema dei servizi per la salute e la cura della persona.

Il Master è pensato per quanti, studiosi, operatori e professionisti, siano interessati ad acquisire le chiavi per la comprensione e l’interpretazione degli aspetti regolatori e funzionali di una materia cruciale, in continua evoluzione e di spiccata e sempre più attuale rilevanza per gli equilibri economici e sociali del nostro sistema di welfare, nella particolare prospettiva della realizzazione del diritto
fondamentale per eccellenza qual è la tutela della salute per come configurata nella nostra Costituzione (art. 32).
Il corso è destinato a coloro che siano interessati ad approfondire, sotto la guida di autorevoli esperti appartenenti al modo accademico, istituzionale, delle professioni e delle imprese, le regole di organizzazione e le dinamiche di funzionamento del settore in oggetto, in una prospettiva interdisciplinare: giuridica, economica, sociologica, psicologica, etica e deontologica.
 

Downloads:

10/01/2019
 Bando di ammissione

11/12/2018
 Regolamento didattico

X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su accetto, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Accetto